Всё для Учёбы — студенческий файлообменник
1 монета
docx

Студенческий документ № 015393 из ВАВТ

Il processo

Ogni processo puo svolgersi al massimo in tre gradi. Cio significa che una controversia puo essere decisa non da un solo giudice, ma da piu giudici in tempi diversi. Infatti se una o piu parti non sono soddisfatte della decisione di primo grado possono rivolgersi ad un altro giudice. Nel giudizio di primo grado la questione viene esaminata per la prima volta e viene emessa una sentenza o un altro provvedimento da parte del giudice competente. Nel giudizio di secondo grado, detto di appello, la questione viene riesaminata da un giudice diverso, che emettera a sua volta una sentenza o un altro provvedimento; questo giudizio puo annullare gli effetti del primo, modificandoli, oppure puo confermarli. Il giudizio di terzo grado, detto di cassazione, ha lo scopo, in qualche caso, di riesaminare la sentenza di appello. Il giudizio di cassazione e il piu elevato e l'ultimo dei gradi del processo. L'organo competente e la Corte di Cassazione, con sede a Roma. La Corte giudica in terzo grado solo quando una delle parti sostiene che nel giudizio precedente vi e stata una violazione di legge. Il giudizio della cassazione e quindi un giudizio sulla legittimita: essa infatti non tiene conto di come si sono svolti i fatti (o il reato) che hanno dato occasione al processo, ma controlla che nel giudicare sia stato rispettato il diritto: non e quindi un giudizio sul fatto (che sarebbe un giudizio di merito), ma sulla forma, cioe appunto un giudizio di legittimita.

Nel processo civile3 si risolvono le controversie sorte fra cittadini o fra cittadini e pubblica amministrazione (PA), relative a diritti soggettivi. In questo caso il processo inizia solo perche una parte ritiene di essere stata danneggiata dall'altra e vuole che il giudice le renda giustizia. La parte non e obbligata a rivolgersi al giudice: ad esempio, in un contratto di compravendita, se una parte non consegna la cosa come pattuito, l'altra parte puo anche subire il torto senza reagire, oppure entrambe possono mettersi d'accordo senza l'intervento del giudice (transazione). Il processo civile inizia con Xattore, cioe colui che agisce, che presenta una domanda .giudiziale contro il convenuto, cioe il soggetto chiamato in causa (se A non paga un debito a B, B iniziera il processo per farsi dare il dovuto: B e l'attore e A e il convenuto). L'avvocato dell'attore dovra dimostrare che i diritti del suo cliente sono stati violati, portando davanti al giudice delle prove.

Nel processo civile si risolvono le discussioni sorte fra cittadini o fra cittadini e pubblica amministrazione (PA), relative a diritti soggettivi. In questo caso il processo inizia solo perche una parte ritiene di essere stata rovinata dall'altra e vuole che il giudice le renda giustizia. La parte non e obbligata a rivolgersi al giudice: ad esempio, in un contratto di compravendita, se una parte non consegna la cosa come promesso, l'altra parte puo anche subire il comportamento Ingiusto senza reagire, oppure entrambe possono mettersi d'accordo senza l'intervento del giudice (transazione). Il processo civile inizia con l'attore, cioe colui che agisce, che presenta una domanda giudiziale contro il nemico, cioe il soggetto chiamato in causa (se A non paga un debito a B, B iniziera il processo per farsi dare il dovuto: B e l'attore e A e il convenuto). L'avvocato dell'attore dovra dimostrare che i diritti del suo cliente sono stati violati, portando davanti al giudice delle dimostrazioni.

I giudici nel processo civile sono:

1. Il giudice di pace. E un magistrato onorario che giudica le cause minori che hanno come oggetto, fra l'altro: beni mobili con valore fino a € 2.582,28, danni da circolazione dei veicoli fino ad un valore di € 15.493,70, condominio, opposizioni a sanzioni amministrative...

2. Il giudice unico di primo grado (tribunale). E un giudice monocratico che si occupa in 1 ° grado di tutte le cause che non sono di competenza del giudice di pace e del tribunale 10 ordinario in composizione collegiale e in 2° grado delle cause decise in primo grado dal giudice di pace.

3. Il tribunale ordinario collegiale. E formato da tre giudici e decide in 1° grado le controversie nelle quali e obbligatorio l'intervento del pubblico ministero, le 15 controversie sulla responsabilita di amministratori, liquidatori, fallimenti... e in 2° grado tutte le cause decise in 1° grado dal giudice di pace o dal giudice unico. ' V

4. La Corte d'Appello. Giudica solo in 2° grado le decisioni del tribunale e del giudice unico; e composta da due giudici piu un presidente e si trova in ogni capoluogo di Regione.

II giudizio penale6 ha lo scopo di reprimere comportamenti considerati dalla legge illegali (detti reati) e accertare se quella determinata persona (detta imputato) ha commesso il reato per il quale e sottoposta a processo; in caso affermativo il giudice penale deve stabilire la pena adeguata al reato, cosi come stabilito dalla legge. 5 In questo giudizio non si tutela solo un interesse privato (quello della vittima del reato), ma l'interesse di tutta la collettivita affinche i reati, in quanto illeciti, vengano puniti. Nei casi piu gravi il processo ha luogo anche se la vittima non intende chiedere il giudizio nei confronti del presunto colpevole del reato. Infatti la Costituzione stabilisce che il procedimento a carico degli indiziati di reato e obbligatorio e quindi deve essere 10 aperto d'uffipo. E il pubblico ministero (p.m.) che, in nome della collettivita, ha il compito di chiedere lo svolgimento di un processo penale. Nei reati meno gravi, per i quali il p.m. non procede d'ufficio, l'azione penale puo iniziare solo su querela della parte offesa.

Organi del processo penale sono:

1. in 1° grado il tribunale come giudice unico, il tribunale in composizione collegiale (tre giudici) e la Corte d'Assise; 2. in 2° grado la Corte d'Appello per le sentenze del tribunale come giudice unico e in composizione collegiale e la Corte d'Assise d'Appello per le sentenze della Corte d'Assise. o * w

Italiano per giuristi • Alma Edizioni

Le diverse competenze in 1° grado dipendono dalla gravita del reato giudicato. Per i reati piu gravi e competente un giudice presente solo nel processo penale: la Corte 10 d'Assise. Si tratta di un collegio giudicante composto da due magistrati di carriera, ma anche da cittadini che non hanno nessun legame con la magistratura: sono i giudici popolari, che, in numero di sei, contribuiscono alle decisione delle cause sui reati piu gravi. E importante rilevare che il voto dei giudici popolari ha lo stesso peso del voto dei due giudici di carriera e che in caso di parita dei voti prevale la soluzione piu 15 favorevole all'imputato

Il processo penale inizia quando giunge alla polizia giudiziaria2 o direttamente al pubblico ministero la notizia che e stato commesso un reato (o un fatto che si presume essere tale). Qualsiasi fonte e considerata notizia criminis (cioe notizia di reato), anche le lettere e le telefonate anonime. La notizia, se e stata acquisita dalla polizia giudiziaria, deve essere comunicata al p.m. entro 48 ore. Questi ha il compito di trascriverla nel registro delle notizie di reato; se e gia nota la persona a cui il reato e stato attribuito (ad esempio perche colta in flagranza di reato, cioe mentre commetteva il reato o l'aveva appena commesso: si pensi ad una persona scoperta a scassinare una porta o a bordo di un'auto rubata), verra trascritto anche il suo nome. Il p.m., coadiuvato dalla polizia giudiziaria, da inizio alle indagini preliminari; quando queste sono concluse, l'esito viene trasmesso al giudice per le indagini preliminari (g.i.p.).

Svolgimento del processo penale

Q uando gli viene presentata la causa il g.i.p. puo scegliere come occuparsene: puo infatti archiviare l'indagine, o rinviare a giudizio l'imputato, oppure utilizzare uno dei nuovi procedimenti speciali. Il g.i.p. archivia l'indagine quando ritiene che non si debba procedere contro la persona indiziata di quel reato: se emergessero particolari novita, le indagini potrebbero essere sempre riaperte. Se il g.i.p. sceglie di rinviare a giudizio l'imputato (perche le prove presentate dal p.m. si ritengono sufficienti per tale procedura), viene fatta un'udienza preliminare alla presenza dell'avvocato difensore e del p.m. 10 Ognuna delle due parti presentera le proprie argomentazioni sugli atti e sui documenti gia presentati. Il p.m. chiedera il rinvio a giudizio dell'imputato, esponendo il risultato delle indagini preliminari e gli elementi di prova raccolti. L'avvocato difensore presentera la propria difesa, chiedendo una sentenza di non luogo a procedere. Il g.i.p, conclusa l'udienza, si ritira in 15 camera di consiglio per decidere quale tipo di provvedimento emettere. Se dal risultato delle indagini preliminari non rileva gli estremi per un processo a carico dell'imputato, emettera una sentenza di non luogo a procedere; se invece deduce dagli atti presentati elementi sufficienti per l'inizio di un processo davanti al giudice competente (tribunale, Corte d'Assise...), 20 emettera un decreto di rinvio a giudizio. A questo punto la causa viene trasferita e spettera al giudice penale stabilire se l'imputato e innocente o colpevole. Se e giudicato innocente verra emessa una sentenza di proscioglimento, se colpevole una sentenza di condanna, la quale stabilisce anche la pena per il reato commesso. 25 Nell'udienza preliminare il g.i.p. puo anche scegliere di instaurare un giudizio abbreviato, volto a dimostrare l'innocenza o la colpevolezza dell'imputato. Oltre al rinvio a giudizio, il g.i.p. dispone della possibilita di scegliere uno dei procedimenti speciali, che hanno lo scopo di rendere il procedimento piu veloce. Puo infatti non fare il dibattimento in aula 30 quando le parti chiedono subito l'applicazione della pena concordata fra loro e ridotta, cioe fanno un patteggiamento; oppure quando emette un decreto penale di condanna. Inoltre puo evitare l'udienza preliminare utilizzando il giudizio direttissimo o il giudizio immediato, quando necessario, in modo da mandare subito la causa al dibattimento.

Показать полностью… https://vk.com/doc153473437_445269935
15 Кб, 6 мая 2017 в 18:20 - Россия, Москва, ВАВТ, 2017 г., docx
Рекомендуемые документы в приложении